sound by Jbgmusic


Certificazioni

La qualità, da sempre, è fondamentale per lo staff CO & EN. Sia la qualità che è visibile tutti i giorni, cioè quella delle finiture, sia la qualità che non si vede ma che si apprezza nel tempo, cioè quella dei materiali e delle strutture.

La nostra impresa si sta iscrivendo al SOA, il sistema di qualificazione delle imprese che possono operare nel settore degli appalti pubblici (in base al DPR 34/25.01.2000).

Rispettiamo inoltre tutti i requisiti per il montaggio di impalcature mobili, fisse e gru e, naturalmente, abbiamo tutte le certificazioni che tutelano il nostro staff al fine di garantire la sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/08 e D.M. 388/2003)

Le certificazioni relative agli immobili, sono documenti di verifica della qualità di un edificio e di conseguenza del comfort e del benessere abitativo.

Negli anni a venire, il valore di un immobile sarà sempre più influenzato da questa documentazione, la cui consegna è obbligatoria al momento dell'acquisto.

Leggi l'articolo visto su "Il Sole 24 Ore".

Certificazione energetica

La causa dl maggior consumo di petrolio in Europa è dovuto al riscaldamento invernale ed alla climatizzazione nel periodo estivo.

L'aumento del rendimento energetico occupa un posto di rilevo nel complesso delle misure e degli interventi necessari per conformarsi al protocollo di Kyoto. Risparmiare energia assume oggi lo stesso valore che generarla.

La certificazione energetica attribuisce una classe di consumo espressa da una lettera dell'alfabeto, dalla A, basso consumo, alla G, alto consumo. Per rendere più comprensibile il consumo energetico indicato sulla certificazione basterà dividere per 10 il consumo espresso in Kwh/mq/anno ed ottenere all'incirca il consumo espresso in litri di gasolio o mc di metano.

La certificazione energetica fornisce preziose informazioni riguardanti l'immobile che verrà acquistato, e grazie alla sua immediatezza permette di fare confronti diretti tra immobili diversi.

Ponti termici:

Per il corretto isolamento degli edifici è di fondamentale importanza la correzione dei ponti termici anche per prevenire i fenomeni di condensa.

La condensa è di per se un fenomeno naturale: il vapore acqueo presente nell'aria, al di sotto di una certa temperatura ("punto di rugiada") si condensa e si trasforma in acqua. Questo "punto di rugiada" può modificarsi in base ad un determinato rapporto tra la percentuale di umidità presente nell'aria, la temperatura esterna e la temperatura interna.

Per evitare questi fenomeni bisogna avere particolare cura nel non lasciare nessuna parte dell'edificio priva di adeguato isolamento, che altrimenti risulterebbe più fredda creando fenomeni di condensa.

Certificazione acustica

L'isolamento acustico è fondamentale per il benessere psico-fisico di ognuno di noi.

E' risaputo che l'inquinamento acustico non solo disturba il riposo, ma è anche causa di stress psico-fisico.

Per ottenere un'efficace difesa dai rumori provenienti dall'interno e dall'esterno dell'edificio non è sufficiente applicare del materiale isolante in modo improvvisato.
Solo l'isolamento acustico pianificato e integrato nella primissima fase del progetto è in grado di ottenere il massimo risultato. Quando si opera per tenere sotto controllo il rumore, conta ogni dettaglio che può influenzare in modo positivo il livello di rumorosità.

Un buon progetto tiene conto di molti fattori. Per impedire che il rumore ambientale si diffonda, pareti esterne, tetto e finestre devono essere isolati a regola d'arte. Inoltre, pareti interne, pavimenti e soffitti progettati con attenzione bloccano il rumore prodotto all'interno dello stesso edificio. Oltre a ciò, è importante isolare bene gli impianti tecnologici.

La corretta posa in opera dei materiali e la cura dei particolari consentiranno il raggiungimento dei limiti prescritti dalle normative. Dopo essere stati montati in modo appropriato, i sistemi d'isolamento acustico non necessitano di ulteriore cura o manutenzione.

Co & En